il premio
cos'è
perché
 
le edizioni
riconoscimenti alla memoria
albo degli insigniti
comunicati stampa
newsletter
contatti
le edizioni
13 Settembre 2006
Nicola Cerrone
Gioielliere
 

 
Fotogallery
Rassegna stampa
 
MOTIVAZIONE: “Il Frenano D’Oro” nella sua veste di scultura-gioiello creata dal sapiente ingegno del Maestro Mario Ceroli, tra i più insigni scultori del nostro secolo, viene assegnato quest’anno ad un altro illustre figlio della frentania, un altro grande Maestro, rappresentante dell’arte orafa: NICOLA CERRONE “creatore di gioielli” la cui eleganza e raffinatezza di stile, fanno delle sue “creazioni” delle vere opere d’arte destinate ad impreziosire la bellezza femminile esaltandola in tutti i suoi aspetti. La sua fama si è estesa in America ed Europa dal Continente Australiano nel quale opera, dando lustro alla terra natia, perché il suo stile e la sua capacità inventiva, imprimono nella materia forme espressive di una sensibilità artistica capace di una sintesi ineguagliabile tra natura e cultura.
 
Nato a Lanciano 56 anni fa, all’età di 12 anni nel 1962, emigra in Australia con la sua famiglia. Dopo aver completato gli studi superiori a Sidney, all’età di 18 anni svolge un apprendistato presso un maestro gioielliere, Bill Fisher, dove ha sviluppato la sua abilità orafa. La sua voglia di emergere lo ha portato hai vertici dell’arte orafa, ed oggi è uno dei gioiellieri del nuovo continente di maggiore successo e tra i più acclamati. Vanta più di 40 premi nazionali ed internazionali tra cui l’importante De Beers Diamond International Award di Parigi ricevuto nel 1998. Tra i suoi clienti annovera star del calibro Barbara Streisand e Julie Singleton. La sua fama si è estesa in America ed Europa dal Continente Australiano nel quale opera, anche per le sue creazioni straordinarie: dal castello di ghiaccio d’oro e diamanti, al più grande collier di diamanti mai realizzato in Australia da 250 carati, allo spillone per capelli lungo 15 centimetri disegnato per Claudia Schiffer, al bikini di 520 carati indossato dalla modella Cleo Ross. Nel 2005 ha ottenuto il Premio Italiani nel Mondo della Fondazione Marzio Tremaglia, sotto l’alto Patronato del Presidente della Repubblica e promosso dal Ministero per gli Italiani nel Mondo.
Il Governo Italiano premia Nicola Cerrone

Fra i tanti riconoscimenti che Nicola Cerrone ha ricevuto per la sua attività, c’e anche quello di grande valore che il Governo italiano ha voluto riservare agli “espatriati che si sono distinti nei paesi d’adozione, portando così credito e prestigio alla loro nazione di nascita”. Il “Premio per gli italiani nel mondo”, ottenuto da Cerrone nel 2005, si è svolto sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Fu l’allora Ministro degli italiani all’estero, On. Mirko Tremaglia, a scrivere una lettera a Nicola Cerrone per invitarlo a ritirare il Premio nel corso di una sollenne cerimonia nel complesso del Vittoriano a Roma. Ecco un passaggio delle lettere di Tremaglia: “con grande orgoglio, come Ministro degli italiani all’estero, e grato del contributo da lei dato, insieme a molti altri, ad accrescere il prestigio e l’immagine dell’Italia nel mondo, La invito ad accettare un Premio che è un tributo non solo alle sue realizzazioni, ma anche un omaggio a tutti gli emigrati che sono diventati parte dell’orgogliosa storia d’Italia nei secoli”.
 

EDIZIONE 2006:Relatori Prof. Avv. Gerardo Brasile e Dott. Domenico Maria Del Bello
 
Link d'interesse:
http://www.cerrone.com.au